“Eva” MinaCelentano

 

Mina e Celentano tornano a sorpresa con un nuovo inedito dal titolo “EVA”.
Il brano sarà in radio e su tutte le piattaforme digitali da venerdì 10 novembre, a un anno di distanza dallo straordinario successo di “Le Migliori”, l’album che ha battuto tutti i record di vendita del 2016: disco più venduto dell’anno e certificato 5 volte platino.

“Eva” sarà contenuto in “Tutte le migliori”, un cofanetto evento che raccoglierà per la prima volta i più bei duetti e una selezione dei successi della carriera degli unici due veri miti della musica italiana e che sarà in vendita dal primo dicembre e disponibile in diverse edizioni.

 

23415471_2037758763125038_14796069236029455_o

“Di nuovo tu” Victoria Sukhareva

Esce oggi su youtube in anteprima “Di Nuovo Tu” il brano di apertura del nuovo lavoro della cantante Victoria Sukhareva  . Musica, registrazione, mixing, mastering, clipmaker, sono di Eugene Shchukin,  le parole di Andrea Gallo. Il video è stato girato in quattro città degli Stati d’America: Chicago (Illinois), Baltimore (Maryland), Miami (Florida), Washington, DC. Per la realizzazione del video è stata preziosa la collaborazione di : Svyatoslav Yarmolenko, Michelle Elizabeth Zaslavskayae, Olga Zaslavskaya Lyubovskaya, Artem Starchenko.

 

 

Greta Ray “Il mio domani”

Da qualche giorno Greta Ray ha esordito con il suo primo singolo  “Il mio domani” canzone scritta da me, Massimo Tornese e Massimiliano Cenatiempo che ha arrangiato il brano. Il brano è prodotto dalla Rymax Studio e da Martin per MMG Trend Production. A breve dovrebbe uscire  il video che è stato girato a Firenze. Voglio spendere qualche parola per Greta che è stata una piacevole scoperta ed  ha interpretato magnificamente questa canzone. Greta è una ragazza indubbiamente bella, intelligente, e con un grande seguito sul web. La sua pagina ufficiale di facebook conta oltre 30.000 fans. La canzone è da ormai una decina di giorni stabile nella  classifica pop di google play, ieri sera era al dodicesimo posto. Che dire se non che Greta ha tutte le carte in regola per giocarsi qualche chance in questo difficilissimo mondo del pop, coadiuvata da una produzione abile e competente che crede in lei.

Voglio spendere anche due parole su Massimo Tornese. E’ stato lui a coinvolgermi nel progetto ed è stato lui a tirar fuori questa melodia che mi è piaciuta sin dal primo ascolto. Con Massimo ho già lavorato in passato ad altre due canzoni, una canzone scritta per Alex Normanno (con il brano “Non c’è modo di scappare amore” scritta anche con Simone Tomassini) e una che ancora non è stato pubblicata con un altrettanto bravo cantante.  Credo che Massimo sia davvero molto bravo e che si meriti in futuro un mucchio di soddisfazioni.

Per oggi è tutto

Buona domenica

 

http://www.gretaray.com/

 

 

 

Viola Valentino

Mi sono reso conto di non aver scritto ancora nessun post riguardo la mia collaborazione con Virginia. Per lei ho scritto tante canzoni dal 2009 fino al 2014 da solo o con altri autori ( voglio citare Alberto Rosati, Luigi Matta, Luca Venturi, Giovanni Germanelli e Francesco Mignogna) Virginia è un’interprete stupenda, una persona corretta e leale ed attenta alle canzoni che ha interpretato. E per mia fortuna si è innamorata delle cose che le proponevo sin da subito, da  “Un miraggio d’amore” scritta con Alberto Rosati. Non si può dire che sia sulla cresta dell’onda, anzi come tanti altri colleghi illustri non ha lo spazio che si merita sui network radiofonici. Ma questo a meno che non si ami soltanto l’apparenza, ha poco senso. Ed ha poco senso perché lei continua a macinare serate su serate ( grazie Vi per cantare anche i miei pezzi) ha un seguito di fans che non accenna a diminuire. Prova ne è che basta andare a cercare i suoi brani ( vecchi e nuovi) su youtube per capire che numeri fa ancora la nostra Viola. Per gli ultimi arrivati, gli amanti delle cose alla moda, basta andare a vedere Spotify che ci dice che gli ascoltatori di Viola Valentino questo mese sono 29.154. A proposito piccolo vanto personale, tra le canzoni più popolari c’è anche la mia “Domani è un altro giorno”

Insomma qual è la morale della favola? Ce ne sono due: la prima è che Viola Valentino è un’ Artista molto brava. La seconda è che anche lontano dalle cosiddette luci della ribalta, succedono delle cose, e spesso sono altrettanto belle, dignitose e proficue di quelle che avvengono sotto i clamori del mainstream.

 

Di seguito le canzoni di Viola alle quali ho collaborato

Un miraggio d’amore

Domani è un altro giorno

Perduto Amore

Le prove di un addio

Lungometraggio

Suoni di luce

Ahimè

Rose & Chanel

 

“Baila Movida” 78 Bit

E’ uscito ieri il nuovo singolo dei 78 Bit “Baila Movida” in tutti i negozi digitali di musica. Prodotto dalla Enterprise 8 di Roberto Gasparini,  il brano, anticipazione del nuovo album, è stato  arrangiato da Antonio Frodella al Freerecording Studio,  le chitarre  sono di Davide Mangano mentre la programmazione, tastiere, basso elettrico sono dello stesso Frodella. “Baila Movida” è stato missato da Stefano Quarta e masterizzato da Carmine Simeone negli studi Forward Studios Roma. Personalmente sono felice di poter lavorare a questo progetto in cui credo molto e che mi ha affascinato sin dall’inizio. Manuel e Mario sono fortissimi e Roberto è un grande professionista con il quale era da tempo che speravo di collaborare. Ringrazio Antonio Frodella per aver pensato a me quando i ragazzi erano in cerca di un autore con cui lavorare. Ora non ci resta che ballare sulle note di  “Baila Movida”.

 

Blog “Bollettino musicale”

E’ un lunedì frizzante questo che apre questa settimana musicale. Mentre in anteprima su Spotify stanno girando alcune mie “Vecchie canzoni” ( e come ho ampiamente spiegato nel post precedente, sono vecchie per davvero) da qualche parte qui in Italia stanno lavorando ad alcuni miei brani che mi vedono coinvolto in veste d’autore. Sono progetti nuovi, di artisti emergenti validi e che si meritano una chance.  Dall’estero Evgeny mi fa sapere che il lavoro con Victoria procede. E’ un bel disco quello che verrà. Perchè Evgeny Shchukin  è un musicista e compositore che mi ha letteralmente stregato con le sue fantastiche melodie e canzoni, così come mi ha stregato la voce di Victoria. E poi ci sono musicisti molto bravi nel disco. Vi aspetto tra le pagine di questo blog per i prossimi aggiornamenti.

Andrea Gallo

Blog :” Vecchie canzoni. Il mini ep lo-fi”

Eccomi qui

Era da tempo che volevo pubblicarlo. Non per un fatto artistico ma per una questione affettiva. Si intitola “Vecchie canzoni” ma avrei dovuto chiamarlo Vecchie canzoni lo-fi, proprio come ho fatto nel titolo di questo post. Perché tra fruscii, sbavature, stonature varie trattasi di lo-fi. Se poi ci mettiamo gli anni di quando i brani sono stati registrati allora facciamo bingo. “Il mondo chiuso fuori” è una registrazione dell’autunno 95, fate voi i conti. Le altre due, registrate con una band, quasi in presa diretta, sono invece dell’autunno 99.

“Sottovoce io ti parlo di” è l’unico brano che ha le edizioni ( e che edizioni)Infatti l’editore del pezzo è la SUGAR MUSIC SPA, si proprio quella di Caterina Caselli. E’ tutto avvenuto quasi casualmente, acquisizioni di cataloghi.La canzone è stata colonna sonora del docu-film Diario di classe andato in onda su RaiTre e Sky qualche anno fa e poi è finita anche su Hit Mania Estate del 2008 in versione ridotta.

Ecco io questo pezzo lo vedrei bene per una band punk rock, qualcosa di alternative, se qualcuno è interessato, si faccia sentire, sarebbe bello sentirla in una nuova veste.

“Senz’altro fantastica” è una ballad un pò particolare, senza editore, anche qui ci starebbe bene una versione più nuova, fresca, sempre di una band.

Infine “Il mondo chiuso fuori” che è il pezzo più anziano. Che ogni volta che l’ascolto mi viene in mente Michele Canova, che questo provino l’ ha realizzato in poco più di un’ora, traccia mia vocale compresa. Sono arrivato da lui con la tastiera, gliel’ho cantato e lui ci ha creato attorno questa splendida atmosfera intima, magica e sospesa. Erano altri anni. Ascoltando questo pezzo penso anche a Luca Carboni e a come renderebbe grande questa piccola canzone.

Andrea Gallo