biografia

Premessa

“Ogni canzone è una scommessa, un punto di partenza”

“Ho sempre sognato ad occhi aperti e nonostante gli occhi aperti, ho preso decine di porte in faccia, sono rinato un sacco di volte, tante volte ho detto basta e tante volte ho ricominciato, credo che saper scrivere sia un dono che vada difeso e coltivato e che essendo un dono che arriva dall’alto non ci si debba vantare più di tanto. Mi vanto però della mia testardaggine e del mio coraggio, dell’aver sempre messo in campo tutto me stesso, rischiando tutto. Quello che ho ottenuto è frutto di tutto questo. Ne condivido con piacere i risultati con tutti i miei compagni e compagne di viaggio con cui ho collaborato e collaboro, grazie a tutti.”

BIOGRAFIA ESSENZIALE 

Mi chiamo Andrea Girolamo Gallo e sono un autore di canzoni. Sono iscritto in Siae dal 1996 con la qualifica sia di autore di testi che di compositore melodista non trascrittore, in un’epoca in cui si facevano ancora gli esami per accedervi. Mi è capitato di scrivere sia testo che musica, solo musica e più spesso solo i testi delle canzoni. Ho lavorato con editori e etichette discografiche come Warner Music, Universal Music, Sony Bmg Italy, Sony Music Argentina, Non ho l’età, Cmp Italy, Lunapark, Pdu Music, RTI music, Curci Edizioni, On the set, Sugar Music, Bagutti Edizioni, Omar Crocetti Editore,  Vocal Sound , Ars Spoletium, LineaDue Edizioni Musicali,  Eurekalab Publishing,  Fonola Dischi e tanti altri scrivendo per decine di artisti tra cui: Adriano Celentano, Mina, Mietta, Viola Valentino, Marcela Morelo, Sugarfree, Leda Battisti , Collage, 78Bit, Dave Ruda, Barbara Monte, Serena De Bari , Simone Stocchero , Corinne Vigo, Mirna, Emanuele Corvaglia, Manuel Moscati, Giovanna D’Angi, Simo,  Marialuna, Daniele Barsotti e Simona Atzori,  Lyberty, Raffy, Victoria Sukhareva, Guadalupe, Elvyra Tkacehko, Marco Santilli  e tanti altri.  Ho avuto la fortuna di veder arrangiate le mie canzoni da grandi nomi della musica italiana tra cui Celso Valli, Michele Canova,  Nicolò Fragile, Vladi Tosetto , Gigi De Rienzo e Umberto Iervolino. E di  entrare in contatto e lavorare con produttori e addetti ai lavori  dotati di abilità , istinto e passione come Claudia Mori,  Massimiliano Pani, Mara Maionchi, Alberto Salerno, Luca Venturi , Evgeny Shchukin, Luigi Matta, Sandro Haick, Costi Ionita,  Alberto Rosati, Nazario Tartaglione, Filippo Travo , Antonio Frodella, Gabriele Oggiano, Francesco Altobelli, Francesco Gazzè, Lucia Spampinato, Giovanni Germanelli, Egidio Perduca, Mauro Isetti e tanti altri .   Ho preso in dote qualche disco d’oro e qualche disco di platino ( sia con gli Sugarfree che con Mina e Celentano) e  qualche riconoscimento  e premio internazionale ovvero Premio Gardel per miglior album femminile a Marcela Morelo , album che conteneva anche la canzone “En mi azul”. Una mia canzone “Another Dream” scritta con Emiliano Cecere e cantata da Mietta è finita al cinema sul grande schermo nel film “Ciao Brother” prodotto da Minerva Pictures,  qualche altra mia canzone è finita sul piccolo schermo , “Diario di classe” per un docufilm su Rai Tre  o “L’urlo della Formica”  cantata da Simone Stocchero per la trasmissione Io Canto. Tante mie canzoni sono state trasmesse in radio, cantate nelle discoteche, nei locali, nelle piazze e nei teatri. Fanno tutte parte della mia vita. Tutte quante. Dalla più leggera alla più pesante. Da quelle scritte per intrattenere a quelle scritte per far pensare.Per quello che riguarda le canzoni della musica da ballo, il primo ringraziamento va al M° Maurizio Saragosa con il quale ho scritto decine di canzoni nei primi anni duemila, canzoni che sono state pubblicate in floppy disc e fascicoli da tante edizioni musicali del settore. Poi ringrazio Gianni Stellavato e Gianluca Bibiani per avermi dato l’opportunità in questi anni di scrivere per questo settore che amo molto. Ho potuto così scrivere tra gli altri per : Aurelio Pennini e Symo Band ( Bagutti edizioni) New Tropical Orchestra ( Vocal Sound) Valli & Palma ( Ars Spoletium) Luca Quintili e i BlueMoon Orchestra ( Ars Spoletium) Cristian Scaringi e Orchestra Marco Zeta ( edizioni Parole in musica) Amerino Salerno e Diana Maria ( Ars Spoletium) Tiziano Rupil (Fonola Dischi)e tanti altri. Un ulteriore grazie va a tutte quelle Orchestre e Scuole di Ballo che hanno portato in giro, nei dancing, nelle piazze e in tv  “Eva” di Mina Celentano in varie versioni ballabili e tutte le Tribute Band che omaggiano questi due fantastici e irripetibili Artisti.

“Continuo a scrivere con lo stesso entusiasmo del primo giorno, e se Dio vuole continuerò a farlo”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close